Lingua

Language not available Language not available Language not available

Il post non è disponibile nella tua lingua. Ecco alcune alternative:

Tutelare la sicurezza della community: Twitch, Rapporto sulla trasparenza 2020

Mar 2 2021

Oggi compiamo un importante passo avanti per garantire una maggiore apertura in tema di sicurezza, pubblicando il nostro primo Rapporto sulla trasparenza per il periodo compreso tra gennaio e dicembre 2020. Siamo convinti che offrire maggiore trasparenza sul nostro approccio alla sicurezza, sulle azioni intraprese per far rispettare le Linee guida per la community e le Condizioni per l'utilizzo del servizio, e sulle nostre risposte alle richieste di informazioni da parte delle autorità governative, sia fondamentale per ottenere fiducia verso i nostri sforzi al miglioramento della sicurezza del nostro servizio.

Per fare in modo che Twitch sia un luogo dove tutti possono mettersi in contatto e creare insieme, sia gli autori che le rispettive community devono sentirsi protetti all'interno del nostro servizio.   Abbiamo molto a cuore la sicurezza della nostra community e ci stiamo impegnando per agire al meglio. Per tale motivo, negli ultimi anni abbiamo aumentato gli investimenti e gli sforzi sulla sicurezza dei prodotti, delle politiche e delle operazioni. La realizzazione di un Rapporto sulla trasparenza è per noi un'importante misura della nostra responsabilità. Da parte nostra comporta la massima onestà sugli ostacoli incontrati e su quanto fatto per superarli al fine di migliorare la sicurezza su Twitch. D'ora in avanti pubblicheremo due Rapporti sulla trasparenza all'anno in modo da tenere traccia dei progressi della nostra community. Sentiamo, inoltre, nostra anche la responsabilità di aiutarti a capire gli sforzi da noi compiuti per rendere Twitch un luogo sicuro e inclusivo per la nostra community globale e variegata.

Nel corso del 2020 Twitch è cresciuto enormemente, con un aumento del 40% nel numero di canali andati in diretta tra la prima e la seconda metà dell'anno. Tale crescita è stata accompagnata da un aumento di visualizzazioni e interazioni, con un incremento del 33% dei messaggi inviati nelle chat di Twitch. Con una crescita simile, non stupisce il corrispondente aumento nel volume delle segnalazioni e delle successive sanzioni per le diverse categorie monitorate. 

La crescita è solo una faccia della medaglia. L'aumento delle sanzioni è la conseguenza dei miglioramenti apportati alla nostra capacità di rispondere adeguatamente alle esigenze di una community in costante crescita. Solo nell'ultimo anno abbiamo quadruplicato il numero di membri del team di moderazione responsabile di valutare e reagire alle segnalazioni degli utenti, con una riduzione del 96% dei tempi di lavorazione. L'aumento delle sanzioni può essere attribuito anche al fatto che, nel corso del 2020, i singoli canali hanno accresciuto il loro impegno nelle attività di moderazione. I proprietari dei canali si sono impegnati per migliorare gli standard delle rispettive community, affidandosi a strumenti come AutoMod e Vista Moderatore, e incaricando singoli moderatori in modalità "live". 

Le azioni riferite in queste segnalazioni riflettono il duro lavoro di autori e moderatori su Twitch e del nostro team di sicurezza interno e i risultati degli investimenti da noi effettuati per realizzare prodotti e funzionalità con cui supportare il loro lavoro. Nel 2020, abbiamo apportato diversi miglioramenti a strumenti e soluzioni per la sicurezza tra cui: 

Moderazione: 

Apprendimento automatico: 

Trasparenza della community: 

La sicurezza non è mai troppa, quindi, pur essendo orgogliosi dei risultati ottenuti, siamo consapevoli di avere ancora molta strada da fare. Nei prossimi mesi introdurremo diversi aggiornamenti relativi a questo aspetto, tra cui nuovi strumenti per la moderazione, modelli di apprendimento automatico e aggiornamenti delle politiche per migliorare la sicurezza su Twitch.

Questo rapporto è il primo del suo genere su Twitch, pertanto valuteremo attentamente i feedback ricevuti per fare meglio in futuro. In particolar modo, vogliamo assicurarci di fornire una panoramica esaustiva della sicurezza su Twitch, così da mostrare i nostri progressi e garantire costanti miglioramenti nel tempo. 

Sappiamo che questo rapporto spingerà la community a porsi molte domande, a cui risponderemo in uno streaming live della Scuola di streaming in data 2/3 alle 12:00 PT. Aggiungeremo al VOD i sottotitoli in portoghese brasiliano, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, russo, spagnolo e cinese tradizionale. I sottotitoli saranno disponibili nell'arco di 1-2 settimane. Fino ad allora, potrai condividere i tuoi feedback via UserVoice, e aggiungeremo a questo blog delle Domande frequenti. Torna in futuro per gli aggiornamenti.

Parlando di altro